Che cosa è la Eiaculazione Precoce?

  • Difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione.

  • Fonte di frustrazione ed insoddisfazione sessuale e di coppia.

  • Disfunzione sessuale molto diffusa.

  • Almeno un episodio nel 30%-70% degli uomini dai 18 ai 40 anni.

 

Che tipi di Eiaculazione Precoce conosciamo?

  • Primitiva: se si è manifestata fin dalle prime esperienze sessuali/erotiche  

  • Secondaria: se compare in un secondo momento

 

Cause di Eiaculazione Precoce ?

  • Organiche: legate ad alterazioni neurologiche ed infiammazioni dei tessuti. 

    • Anomalie anatomiche esterne (fimosi, frenulo breve, ipersensibilità del glande) 

    • Stati infiammatori infettivi (uretrite, prostatite, balanite e vescicolite)

    • Danno neurologico da malattie croniche: Diabete mellito.

    • Interventi chirurgici con danno neurologico (simpaticectomia lombare, chirurgia dell’aorta addominale, linfoadenectomie, Rizotomie)

    • Farmaci (guanetidina, fentolamina, metildopa)

    • Alcool

  • Psicologiche:

    • Ansia da prestazione

    • Problemi di coppia

    • Depressione

 

Come si diagnostica?

  • Visita andrologica

  • Spermiogramma

  • Esame urine, Urinocoltura 

  • Ecografia prostatica e delle vescico


Come si cura?

  • Eliminazione causa 

  • Anestestici locali

  • Dapoxetina

  • Terapia di coppia

  • Psicosessuologia

 

Eiaculazione Precoce