Prostatectomia Radicale Robot-Assisitita

 

Che cosa è la Prostatectomia Radicale 

 

Prostatectomia radicale retropubica (OPEN o A CIELO APERTO)  

  • Incisione sotto-ombelico pubica 

 

Prostatectomia radicale laparoscopica 

  • 5 mini-incisioni addominali permettono di inserire il laparoscopio (video-camera) e diversi strumenti operativi

 

Prostatectomia radicale robot-assistita (ROBOTICA)

  • L'utilizzo del Robot daVinci (Intuitive Inc, California, US) permette di manipolare gli strumenti sempre in tecnica laparoscopica garantendo indubbi vantaggi per il paziente ed il chirurgo grazie ad una:

    • ​visione tridimensionale (3D) ad Alta Definizione (High-Definition HD 1080p) e magnificata (ingrandimento fino a 10x)

    • maggiore precisione, filtrazione del tremore umanoscalatura del movimento

    • maggiore ergonomicità: il churgo rimane seduto ad una speciale console

 

Preservazione dei nervi erettili 

  • Il robot daVinci permette una preciso e definito risparmio dei nervi erettili, fondamentali per una preservazione della capacità erettile ed unrapido recupero della continenza urinaria

  • I nervi, di destra e di sinistra, si distribuiscono come un amaca in un' area ben definita e posizionata esattamente al di sotto e lateralmente alla prostata. 

  • Un attenta valutazione dello stadio clinico e classificazione del rischio del cancro della prostata (Valore del PSA totale, localizzazione ed estensione della malattia, esame istologico bioptico) permette la pianificazione del risparmio di tali nervi. 

  • Ogni gruppo di nervi è considerato un unità a se stante ed esistono 4 livelli di preservazione:

    • 1 livello: preservazione massima (INTRAFASCIALE)

    • 2 livello: preservazione di circa il 95 % dei nervi (INTERFASCIALE)

    • 3 livello: preservazione di del 30-60% dei nervi (risparmio Parziale o SEMI-NERVE-SPARING)

    • 4 livello: completa resezione dei nervi (resezione allargata)