Stenosi e ostruzioni ureterali permanenti

Che cosa è?

incapacità dell'uretere di drenare correttamente a causa di

  • ostruzione interna per cicatrici benigne causate da precedenti interventi chirurgici per calcoli renali

  • compressione esterna causata da tumori

Come gestirla?

Posizionando cateteri o stent ureterali che permettono di alleviare le pressioni nelle vie escretrici 

STENT tradizionali  in Polimero

Richiede la sostituzione ogni 3-6 mesi con:

ricovero ospedaliero

visite periodiche

Spesso non sono responsivi ed insufficienti alla compressione tumorale

STENT METALLICI RESONANCE (COOK) a lunga permanenza (12 mesi) 

Più resistenti alle compressioni esterni

Meno soggetti alle incrostazioni

Dove eseguirla? 

dr. Pini Giovannalberto Researchgate, urologo, urology, prostata, Milano, cancro, tumore,
  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
© Copyright: Riproduzione vietata. Informazioni scientifiche ad uso esclusivamente informativo.