Prolasso Pelvici Ginecologici

Che cosa è un prolasso pelvico ginecologico?

  • La vagina e strutture che la circondano (vescica, retto, ecc.) sono fisse al pavimento pelvico tramite del tessuto connettivo e legamenti. Questi tessuti  tessuti concorrono a dare struttura alle pareti vaginali e garantiscono una normale capacità urinaria ed intestinale.

  • A seguito di un rilassamento della muscolatura del pavimento pelvico , le strutture che accoglie coome un amaca, la vescica, il retto, l’utero protrudono nella parete vaginale.

 

Che sintomi da un prolasso pelvico ginecologico

  • Sensazione di ripienezza vaginale, pesantezza pelvica, dolore

  • Fastidio e/o dolore durante i rapporti sessuali

  • Perdita del controllo vescicale d intestinale

  • Incontinenza o getto urinario debole

  • Alvo stitico

  • Infezioni urinarie recidive

Cistocele

  • Un cistocele è un erniazione della vescica all’interno della vagina

  • Definito anche prolasso anteriore

  • Rappresenta il prolasso più comune fra le donne

  • Può causare riduzione del getto urinario, incompleto svuotamento urinario ed infezioni urinarie ricorrenti

 

Rettocele

  • Un rettocele è un erniazione del retto all’interno della vagina

  • Può causare stitichezza

 

Prolasso della cupola vaginale o della volta vaginale

  • Tipico delle donne sottoposte ad isterectomia (asportazione dell’utero)

  • La porzione più profonda della vagina protrude nella vagina

 

Prolasso Uterino

  • Nelle donne che hanno ancora l’utero, ma con strutture lasse e che hanno perso la loro funzione.

  • La cervice e l’utero protrudono attraverso il canale vaginale.

 

Cura e terapia dei prolassi